STORIA DELLA MUSICA

Ruolo e influenza dell'impresario. I presupposti per l'esecuzione delle opere liriche nell'Italia settecentesca

Dr. Richard Erkens

Il progetto di ricerca si concentra da un lato sulla figura dell'impresario e sul suo contributo allo sviluppo storico dell'opera lirica, dall'altro lato si occupa della mutevole topografia di quest'ultima come viene disegnata dalle reti di contatto instauratesi nell'Italia prerivoluzionaria tra centri e periferie. Benché il gruppo di persone che nel XVIII secolo assunse la funzione di impresario fosse assai eterogeneo, la portata della loro  ...   


STORIA DELLA MUSICA

Musica strumentale italiana nella seconda metà del secolo XVIII

Dr. Stephanie Klauk

La storiografia della musica vede nella musica strumentale italiana del tardo Settocento di norma un genere all’ombra dell’opera lirica. Soprattutto da una prospettiva estera si tende a considerarla inferiore all’opera da un lato e al “classicismo viennese“ dall’altro. Questo schema percettivo e valutativo ha influenzato profondamente la stessa ricerca musicologica fino ad oggi. Mancano però delle ricerche di vasto impianto, e con una solida  ...   


STORIA DELLA MUSICA

Topoi di rappresentazione della pace nella cantata italiana (secc. XVII–XVIII)

Dr. Chiara Pelliccia

Tra i generi musicali italiani, la cantata ha avuto grandissima diffusione in Europa durante i secoli XVII e XVIII, insieme all’opera in musica. Tale diffusione è stata certamente connessa alle differenti – e spesso in conflitto – dominazioni e/o sfere d'influenza straniere che hanno caratterizzato la storia politica della penisola italiana. Per questo, in uno studio sulle rappresentazioni della pace nella musica, la cantata italiana può  ...