MEDIOEVO

Sovrani anziani nel medioevo: re, dogi e papi. Contributo per una medievistica gerontologica

Dr. Christian Alexander Neumann

La vecchiaia, oppure l'invecchiare, è un fenomeno universale e complesso: da un lato esso rimanda a un processo biologico dal percorso graduale, dall'altro lato costituisce un oggetto di ricerca culturalmente costruito e pertanto variabile. Un quesito fondamentale del progetto è quello dell'influenza esercitata dal fattore della "vecchiaia" sulle attitudini che guidano l'azione dell'uomo. Il discorso vale in particolare per i detentori  ...   


MEDIOEVO

L'ospedale di Santo Spirito a Roma come centro di un ordine ospedaliero di importanza europea

Dr. Andreas Rehberg

L'ospedale di Santo Spirito in Sassia, ancora oggi funzionante, risale a una fondazione di Innocenzo III intorno al 1200; la direzione ne fu affidata a Gui de Monpellier che aveva già creato una propria comunità ospedaliera nella sua patria. Su una base documentaria, giacente soprattutto nell’Archivio di Stato di Roma e abbastanza consistente rispetto al generale stato delle fonti relative alla vita cittadina, si rielaborano nel quadro di questo  ...   


MEDIOEVO

Il Concilio d'Unione di Ferrara/Firenze e le sue ripercussioni sulla chiesa greca nell'Italia meridionale – nuovo inizio o crescente declino?

Dr. Thomas Hofmann

In occasione del Concilio d'Unione di Ferrara/Firenze la curia e diversi ambienti della società italiana vennero confrontati in misura crescente con la teologia e cultura greca, tanto più che alcuni dei protagonisti greci come Isidoro di Kiev e Bessarione successivamente sarebbero rimasti alla curia. Bessarione, il cardinalis graecus, promosse numerosi provvedimenti di (ri-)organizzazione del monachesimo greco, ricorrendo a tale scopo a  ...   


MEDIOEVO

Raccolta ed elaborazione di fonti relative alla storia del comune di Roma tra tardo medioevo e Rinascimento

Dr. Andreas Rehberg

A partire dal 1998 Andreas Rehberg si occupa nella sua qualità di collaboratore scientifico dell'Istituto Storico Germanico della raccolta ed elaborazione di fonti documentarie disponibili negli archivi romani e rilevanti per la storia della città; con ciò porta avanti un tradizionale filone di studio dell’Istituto, che serve non ultimo per ricollegarsi alla ricerca italiana locale e transregionale sulla storia delle città. Dopo lo spoglio  ...   


MEDIOEVO

Confini fluidi. L'Italia meridionale medievale nella dialettica di religioni, culture e potenze politiche rivali (secc. IX – inizio X)

Dr. Kordula Wolf

Il progetto si concentra sulla presenza musulmana nell'Italia meridionale durante il periodo pre-normanno, con particolare attenzione per le problematiche legate agli spazi di confine e per le questioni concernenti la percezione delle differenze culturali o religiose e del confronto con esse. Oltre ad utilizzare gli attuali approcci degli studi transculturali, la presente ricerca mette in questione comuni categorie spaziali e visioni  ...   


MEDIOEVO

Genealogia e araldica negli ambienti intorno al "linceo" Federico Cesi (1585–1630): un esempio di ricezione del Medioevo intorno al 1600

Dr. Andreas Rehberg

Ispirato dal suo nuovo campo di ricerca relativo all'araldica a Roma (Raccolta ed elaborazione di fonti relative alla storia del comune di Roma tra tardo medioevo e Rinascimento),  ...   


ETÀ MODERNA, MEDIOEVO

Genoese Merchant Networks in Africa and across the Atlantic Ocean (ca. 1450–1530)

Dr. Carlo Taviani (progetto in cooperazione con la Villa I Tatti, University of Harvard)

Nell'ambito del progetto internazionale di ricerca della Fondazione Max Weber Stiftung Knowledge Unbound.

From the middle of the 15th century, Genoese families were increasingly active in southern Spain and Portugal, establishing settlements in various port cities  ...   


MEDIOEVO

Le coste del Patrimonium Petri come spazi ibridi

Dr. Kordula Wolf

Le coste, sottomesse da molteplici fattori a continua trasformazione, da un lato pongono particolari sfide agli uomini che le abitano e le dominano, dall'altro lato offrono loro particolari risorse e possibilità. Un'indagine storica che considera le regioni vicine al mare come spazi ibridi, si muove su diversi piani: quello topografico determinato dalla dicotomia e dall'impreciso confine tra terra e acqua; quello dei rapporti intrecciati che si  ...   


MEDIOEVO

Repertorium Germanicum. Verzeichnis der in den päpstlichen Registern und Kameralakten vorkommenden Personen, Kirchen und Orte des Deutschen Reiches, seiner Diözesen und Territorien vom Beginn des Schismas bis zur Reformation

ora a cura di Dr. Jörg Voigt

Il Repertorium Germanicum raccoglie i nomi di tutte le persone, chiese e località dell'Impero germanico menzionate nei registri curiali della cancelleria e della camera durante il periodo che va dal Grande Scisma fino alla Riforma (1378-1517). Ne esiste una banca dati, consultabile online, e un'edizione in leggi