Ricerche 12

Monica Fioravanzo/Filippo Focardi/Lutz Klinkhammer (Eds.), Italia e Germania dopo la caduta del Muro. Politica, cultura, economia, Roma 2019 (Ricerche dell'Istituto Storico Germanico di Roma 12), ISBN 978-88-3313-097-2.

Negli incontri ufficiali le autorità politiche italiane e tedesche sono solite descrivere i rapporti bilaterali come eccellenti. Eppure, attenti osservatori hanno richiamato l'attenzione sul progressivo allontanamento tra Italia e Germania iniziato dopo la caduta del Muro di Berlino e la riunificazione tedesca. Si è parlato infatti di un processo di 'estraniazione strisciante' fra i due paesi, uno, l'Italia, alle prese con una profonda crisi del sistema politico ed economico, l'altro, la Germania, capace invece di ritagliarsi un ruolo da protagonista sulla scena europea e internazionale nell'età della globalizzazione. Non sono mancati inoltre momenti di frizione politica che hanno riattivato vecchi pregiudizi reciproci e questioni legate al retaggio della Seconda guerra mondiale. Siamo dunque in presenza di un distacco temporaneo e poco incisivo tra i due paesi fondatori della Comunità europea oppure di un processo più profondo, sintomo di una nuova fase segnata dalla crisi del progetto dell'Unione europea? I saggi contenuti nel volume affrontano quest'interrogativo di fondo esaminando lo sviluppo dei rapporti italo-tedeschi dagli anni Novanta ad oggi sul piano politico, economico e culturale sullo sfondo dei profondi processi di cambiamento che hanno caratterizzato il quadro internazionale ed europeo.