Dr. Sebastian Kolditz
Ludwig e Margarethe Quidde Fellow

+39 06 66049253
sebastian.kolditz[at]zegk.uni-heidelberg.de

Pubblicazioni

Nato nel 1976 a Lipsia; 1994–2002 studi universitari di Storia medievale e moderna e Fisica presso le università di Lipsia e Vienna (1998); borsista della Studienstiftung des deutschen Volkes; nel 2000 conseguimento del Magister Artium, nel 2002 del diploma universitario in Fisica; dal 2002 al 2004 diversi soggiorni di studio nel contesto del dottorato di ricerca presso, tra gli altri, l'Istituto Storico Germanico di Roma e il Centro Tedesco di Studi Veneziani; breve collaborazione a un progetto, finanziato dalla DFG e condotto all'università di Lipsia, sulla sacralità del dominio; collaboratore scientifico alla cattedra di Storia medievale dell'Università di Lipsia (Prof. Dr. Wolfgang Huschner) da gennaio 2005 a dicembre 2009; nel 2009 conseguimento del dottorato di ricerca con una tesi sul ruolo dell'impero bizantino durante il concilio di Ferrara e Firenze (1438/1439); nel 2010 collaboratore al Leibniz-Institut für Geschichte und Kultur des östlichen Europa (GWZO) a Lipsia (progetto "Regesti sulla Slavia Asiatica"); da giugno 2010 a settembre 2013 postdoc al Zentrum für Mittelmeerstudien (ZMS) della Ruhr-Universität a Bochum; a partire dall'ottobre 2013 collaboratore scientifico presso la cattedra di Storia medievale (alto medioevo), Prof. Dr. Nikolas Jaspert, nel dipartimento di Storia dell'Università di Heidelberg; da ottobre 2019 a marzo 2020 Ludwig e Margarethe Quidde Fellow presso l'Istituto Storico Germanico di Roma per una ricerca sul mare e le attività marittime nelle fonti narrative dell'alto e pieno medioevo.

Principali ambiti di ricerca
Storia marittima dell'alto medioevo; mediterranistica; storia delle relazioni tra Bisanzio e l'Occidente dalla tarda antichità al basso medioevo; concili ecumenici e generali del basso medioevo (in particolare Basilea, Ferrara-Firenze); prosopografia e relazioni tra le élite bizantine e italiane nell'epoca dei paleologi; concezioni spaziali ed evenenziali nella storia.