Retroconversione e digitalizzazione del fondo libretti della Biblioteca Sezione Storia della Musica

 

Tra i fondi della biblioteca della Sezione di Storia della Musica dell’ISG di Roma la raccolta dei libretti riveste una particolare importanza. La collezione comprende rari libretti di opere, oratori, cantate e musica per rappresentazioni festive dal Sei all’Ottocento e costituisce, fra l’altro, una documentazione quasi completa della prima fase delle pubbliche rappresentazioni operistiche a Venezia (1637-1734). Tale particolare fondo con i suoi »libretti veneziani«, l’acquisto dei quali fu reso possibile, nel 1979, grazie a un finanziamento della DFG (Deutsche Forschungsgemeinschaft/Fondo nazionale tedesco per la Ricerca), è stato digitalizzato dal 2009 al 2010 sotto la direzione bibliotecaria di Christian Tillinger in un progetto di cooperazione con la Bayerische Staatsbibliothek, finanziato anch'esso dalla DFG.
Al catalogo (sito web del Münchner Digitalisierungszentrum)