Istruzioni generali (Instructiones Pontificum Romanorum)

Le istruzioni generali contengono le disposizioni fondamentali che i papi impartivano ai nunzi e legati da mandare in missione. Esse servivano a presentare loro la situazione che avrebbero trovato nel luogo di destinazione, a sviluppare le linee generali dell’incarico, e a specificare i compiti a cui avrebbero dovuto adempiere in concreto. Diversamente dall’edizione dei rapporti delle nunziature, si comprendono in questo caso tutti i testi specifici di un pontificato (in parte gli stessi rapporti finali), in modo da evidenziare le linee fondamentali di tutta la politica estera curiale nell’arco temporale in questione. I volumi offrono non solo l’edizione completa dei documenti, ma forniscono nelle dettagliate introduzioni anche molte informazioni sulla politica estera e confessionale della curia, sulla segreteria di Stato pontificia e sul personale diplomatico pontificio.

Nel frattempo sono stati pubblicati gli atti di tre pontificati (Clemente III Aldobrandini, Paolo V Borghese, Gregorio XV Ludovisi) che coprono uno spazio di tempo di oltre trent’anni, e che permettono di individuare le maggiori linee di sviluppo della politica curiale e papale intorno al 1600 nella sua continuità e discontinuità.

Tutti i volumi si trovano ancora in commercio e possono essere acquistati presso il De Gruyter Verlag.

Die Hauptinstruktionen Clemens VIII. für die Nuntien und Legaten an den europäischen Fürstenhöfen 1592-1605. Bearb. von Klaus Jaitner (2 voll., CCLXXXIX e 1040 pp.) Tübingen 1984.

Die Hauptinstruktionen Gregors XV. für die Nuntien und Gesandten an den europäischen Fürstenhöfen 1621-1623. Bearb. von Klaus Jaitner (2 voll., 1302 pp.) Tübingen 1997.

Le istruzioni generali di Paolo V ai diplomatici pontifici 1605-1621. A cura di Silvano Giordano OCD. Edizione promossa dall'Istituto Storico Germanico di Roma (3 voll., XXI, 1684 pp.) Tübingen 2003.

Le istruzioni generali di Urbano VIII ai diplomatici pontifici 1623-1644. A cura di Silvano Giordano OCD. Edizione promossa dall'Istituto Storico Germanico di Roma (in preparazione).