Tutela dei dati personali sui social network mediante il doppio click

Perché utilizziamo una soluzione alternativa per la tutela dei Suoi dati personali?

Un numero crescente di pagine web utilizzano i tasti Facebook, Google+ e Twitter. Questi tasti inviano però dati ai social network ancora prima che l'utilizzatore vi navighi. In tal modo i social network possono rilevare quali pagine web sono state visitate e possono predisporre dei profili sulle pagine visitate, memorizzarli ed utilizzarli per propri scopi. Generalmente questo aspetto non viene considerato dal visitatore del sito e non è desiderato dal gestore del sito e ciò è stata la motivazione che ha spinto a trovare la soluzione del doppio click.

La nostra raccomandazione: Via libera mirato

Aktivierung des Like-Buttons

Andando sul sito, potrà notare che il tasto "mi piace" è disattivato. Solo quando attiverà il tasto con il mouse mediante il primo click, viene attivata la funzionalità del social media e vengono inviati dati sul portale desiderato. Con un secondo click la pagina web risulta segnalata con un "mi piace", ma ciò avviene solo per la pagina in questione rispetto alla quale si è andati sul tasto "mi piace" e solo per il social network desiderato. Alla fine si può, con un terzo click, disattivare nuovamente il tasto "mi piace".

Via libera indiscriminato

Qualora non le interessi proteggere i propri dati personali, può attivare in via permanente tutti i tasti. Per fare ciò, può utilizzare il menù di partenza (Zahnrad Icon) e scegliere i social network desiderati.
Il lato negativo: I Suoi dati personali vengono inviati in futuro ai portali attivati sempre e per ogni navigazione. Su tale base possono essere elaborati dei  profili sulla navigazione, sul cui uso Lei non può esercitare alcuna influenza.

E' interessato/a ad altri dettagli?

La soluzione utilizzata sulla pagina web dell'Istituto Storico Germanico si basa sul Heise-2-Klick-Projekt.