Cristiani e musulmani nella Puglia settentrionale (Capitanata) del XIII secolo

Progetto diretto da prof. Michael Matheus e prof. Lukas Clemens

A partire dagli anni Venti del XIII secolo l'imperatore svevo Federico II fece deportare diverse migliaia di musulmani dalla Sicilia nella Capitanata dove sorse con Lucera una città musulmana. Così ebbe inizio una pagina di cultura arabo-musulmana in Europa che sarebbe giunta fino al secolo successivo e che finora è stata poco considerata in confronto con la presenza musulmana nella Spagna meridionale e in Sicilia. Sotto gli Angiò vennero inoltre insediate nella Puglia settentrionale popolazioni provenienti dalla Provenza, sicché si riscontra nella regione una specifica miscela di etnie, lingue, comunità religiose e culture diverse. Tale situazione induce a formulare diversi quesiti relativi alla storia culturale. Al contempo si intende confrontare le esperienze della Capitanata con quelle vissute in altre zone di contatto tra cristiani e musulmani (Sicilia, Andalusia, Levante).
Fin d'ora si delineano alcuni risultati interessanti, in parte anche inattesi. Così ad esempio non è più sostenibile la tesi, a lungo dominante, secondo cui Lucera costituì un'enclave musulmana. Diversi gruppi musulmani si stabilirono invece anche fuori dalla città in insediamenti abitati prima da cristiani. Tra essi si annovera Tertiveri, una piccola città vescovile che verso la fino del XIII secolo venne dato in feudo a un nobile musulmano. La storia degli insediamenti musulmani non finì poi nel 1300, ma ebbe presto un proseguimento finora poco studiato.
Dal 2006 al 2012 il progetto è stato collocato presso l'Istituto Storico Germanico di Roma (DHI Roma) che in questo modo ha continuato, sotto la responsabilità dell'allora direttore Michael Matheus, il suo filone di ricerca sull'Italia meridionale adottando nuovi approcci. A questo progetto collaboravano – e tuttora collaborano – in una sorta di cooperazione interdisciplinare il Dipartimento di Scienze Umane dell'Università degli Studi di Foggia, il CNR-Centro di Studi Federiciani di Lagopesole, l'Istituto di Geoscienze della Christian-Albrecht-Universität Kiel e il cluster di ricerca "Gesellschaftliche Abhängigkeiten und soziale Netzwerke" delle università di Treviri e di Magonza. Dal 2013 il progetto viene continuato da Michael Matheus (Magonza) e Lukas Clemens (Treviri) in cooperazione con il DHI Roma.

Pubblicazioni dei collaboratori al progetto sul tema

Nell'ambito del progetto sono stati pubblicati alcuni cortometraggi sul sito della fondazione Gerda Henkel. Ulteriori informazioni riguardo gli scavi sono contenuti negli episodi 3-6.

Anna Castellaneta, Documentazione storica e cultura materiale a Tertiveri, Tesi di laurea in Archeologia e Storia della Cultura materiale medievale di Università di Foggia 2013. (Correlatore: Lukas Clemens)

Lukas Clemens/Michael Matheus, Christen und Muslime in der Capitanata im 13. Jahrhundert. Eine Projektskizze, in: Quellen und Forschungen aus italienischen Archiven und Bibliotheken 88 (2008), pp. 82-118.

Lukas Clemens/Michael Matheus [et al.], Bischofsitz und muslimische Adelsresidenz, in: Archäologie in Deutschland 4 (2015), pp. 54-57.

Lukas Clemens/Italo M. Muntoni, Tertiveri: primi risultati archeologici, in: Donato D’Amico/Michael Matheus/Italo M. Muntoni (a cura di), Castelli, Cattedrali e Monasteri nella Daunia del XIII e XIV secolo. Il contributo delle ultime ricerche storiche e archeologiche (in corso di stampa).

Lukas Clemens/John Zimmer, Bauforschungen am mittelalterlichen Wohnturm von Tertiveri (Prov. Foggia) in Apulien, in: Archaelogia Mosellana 9 (2014), pp. 639-661.

Lukas Clemens/John Zimmer, Bauforschungen am mittelalterlichen Wohnturm von Tertiveri (Prov. Foggia) in Apulien, in: Foni Le Brun (a cura di), Festschrift Jeannot Metzler (in corso di stampa).

Donato D’Amico/Michael Matheus/Italo M. Muntoni (a cura di), Castelli, Cattedrali e Monasteri nella Daunia del XIII e XIV secolo. Il contributo delle ultime ricerche storiche e archeologiche (in corso di stampa).

Richard Engl, A Society on the Move: Muslim Towns in Hohenstaufen Sicily as Places of Migration and Communication, in: Sammelband zur Tagung "Urban Dynamics and Transcultural Communication in Medieval Sicily", Heidelberg 26.-27. November 2015 (in preparazione).

Richard Engl, ʿAbd al-ʿAzīz von Lucera († 1301): Aufstieg und Fall eines muslimischen Ritters im Königreich Sizilien, in: Sammelband zur Tagung "Christen und Muslime in der Capitanata im 13. Jahrhundert – Cristiani e musulmani in Capitanata nel XIII secolo", Rom 16.-18. Mai 2012 (in corso di stampa).

Richard Engl, Das Ende muslimischen Lebens im mittelalterlichen Süditalien. Netzwerkanalytische Überlegungen zu einer hundertjährigen Forschungsfrage, in: Daniel Bauerfeld/Lukas Clemens (a cura di), Gesellschaftliche Umbrüche und religiöse Netzwerke. Analysen von der Antike bis zur Gegenwart, Bielefeld 2014 (Sozialtheorie), pp. 119-154.

Richard Engl, Die Deportation der Muslime Siziliens durch Kaiser Friedrich II. (1223-1246/7), in: Sammelband zur Ringvorlesung "Zwangsmigration. Ein globales Phänomen und seine Deutung", Wien, Wintersemester 2012/13 (in preparazione).

Richard Engl, Die verdrängte Kultur. Muslime im Süditalien der Staufer und Anjou (12.-13. Jahrhundert), Dissertation Trier 2014.

Richard Engl, La vita musulmana nella Daunia del tardo Duecento. Un caso esemplare, in: Donato D’Amico/Michael Matheus/Italo M. Muntoni (a cura di), Castelli, Cattedrali e Monasteri nella Daunia del XIII e XIV secolo. Il contributo delle ultime ricerche storiche e archeologiche (in corso di stampa).

Richard Engl, Neue Horizonte im Süden: Heinrich VI., Konstanze und die Muslime Siziliens, in: Sammelband zum Symposium "Friedrich Barbarossa", Göppingen 14. November 2015 (in preparazione).

Richard Engl, Safran, Schach und Sondersteuern. Arabisch-muslimische Lebensformen im Königreich Sizilien, in: Alfried Wieczorek/Bernd Schneidmüller/Stefan Weinfurter (a cura di), Die Staufer und Italien. Drei Innovationsregionen im mittelalterlichen Europa, vol. 1: Essays, Darmstadt 2010, pp. 332-340.

Pasquale Favia/Michael Matheus/Saverio Russo (a cura di), Arthur Haseloff e Martin Wackernagel alla ricerca della Capitanata medievale. Fotografie dall'Archivio dell'Università di Kiel, Foggia 2010.

Christina Klein, Geophysikalische Prospektionen im Castello di Lucera und in Tertiveri. Geomagnetik, Georadar, Feldmessungen 2008 (manoscritto interno).

Michael Matheus, Vorwort, in: Dokumente zur Geschichte der Kastellbauten Kaiser Friedrichs II. und Karls I. von Anjou. Band III: Abruzzen, Kampanien, Kalabrien und Sizilien, auf der Grundlage des von Eduard Stahmer gesammelten Materials a cura di Hubert Houben, Tübingen 2006.

Michael Matheus, Saluto in occasione della presentazione del III volume dei Documenti per la storia dei castelli d Federico II e Carlo I d'Angiò (Accademia Pontaniana di Napoli, 27.4.2006), in: Atti della Accademia Pontaniana, NS vol. LV, Napoli 2007, pp. 347-349.

Michael Matheus, Disziplinenvielfalt unter einem Dach. Ein Beitrag zur Wissenschaftsgeschichte aus der Perspektive des Deutschen Historischen Instituts in Rom (DHI), in: Sabine Ehrmann-Herfort/Michael Matheus (a cura di), Von der Geheimhaltung zur internationalen und interdisziplinären Forschung. Die Musikgeschichtliche Abteilung des Deutschen Historischen Instituts in Rom 1960–2010, Berlin-New York 2010 (Bibliothek des Deutschen Historischen Instituts in Rom 123), pp. 1-82.

Michael Matheus, Escursioni 'su vie inesplorate'. Fotografie documentarie nell'Italia meridionale all'inizio del XX secolo, in: Pasquale Favia/Michael Matheus/Saverio Russo (a cura di), Arthur Haseloff e Martin Wackernagel alla ricerca della Capitanata medievale. Fotografie dall'Archivio dell'Università di Kiel, Foggia 2010, pp. 3-9.

Michael Matheus, Lukas Clemens, Musulmani e provenzali in Capitanata nel XIII secolo. I primi risultati di un progetto internazionale e interdisciplinare, in: Pasquale Favia/Hubert Houben/Kristjan Toomaspoeg (a cura di), Federico II e i cavalieri teutonici in Capitanata. Recenti ricerche storiche e archeologiche, Galatina 2012, pp. 369-404.

Michael Matheus, Kommentar zur Tagungssektion „Differenzierung von Lebenswelten“, in: Die Staufer und Italien. Kommentar zur Tagungssektion "Differenzierung von Lebenswelten", in: Bernd Schneidmüller/Stefan Weinfurter/Alfried Wieczorek (a cura di), Verwandlungen des Stauferreichs. Drei Innovationsregionen im mittelalterlichen Europa, Darmstadt 2010, pp. 423-429.

Michael Matheus, Germania in Italia. Incontri fra storici nel contesto internazionale, Rom 2013.

Michael Matheus/Lukas Clemens (a cura di), Christen und Muslime in der Capitanata im 13. Jahrhundert. Akten der Internationalen Tagung veranstaltet vom Deutschen Historischen Institut in Rom in Kooperation mit dem DHI Paris, dem Orient-Institut Beirut, dem Forschungscluster der Universitäten Trier und Mainz, dem Zentrum für Mittelmeerstudien und The Hebrew University of Jerusalem, 16.–18. Mai 2012 (in corso di stampa).

Michael Matheus/Lukas Clemens, La fortificazione di Lucera: alla ricerca di una città provenzale, in: Donato D’Amico/Michael Matheus/Italo M. Muntoni (a cura di), Castelli, Cattedrali e Monasteri nella Daunia del XIII e XIV secolo. Il contributo delle ultime ricerche storiche e archeologiche (in corso di stampa).

Michael Matheus, Tertiveri. Sede vescovile e feudo di un cavaliere musulmano, in: Donato D’Amico/Michael Matheus/Italo M. Muntoni (a cura di), Castelli, Cattedrali e Monasteri nella Daunia del XIII e XIV secolo. Il contributo delle ultime ricerche storiche e archeologiche (in corso di stampa).

Harald Stümpel unter Mitarbeit von Christina Klein, Harold Kühn und Tina Wunderlich, Geophysikalische Prospektion im Castello di Lucera. Geomagnetik, Georadar, Feldmessungen Mai 2006 (manoscritto interno).